SarIBS - Sardinia Internet Book Store
Italiano English
Euro GB Pound US Dollar
Carrello Carrello
0 articoli
$0.00

L“Archivio dell“Ospedale Managu di Siddi

assistenza sanitaria nella Sardegna rurale dell“Ottocento
$26.68
$22.68 L“Archivio dell“Ospedale Managu di Siddi
Codice ID 978-88-SBS-0325-Z
Autore/i Cecilia Tasca
Editore Mythos Iniziative
Edizione 2001
Pagine 448
Formato 17 x 24 cm
Rilegatura Brossura e cucitura filo refe
Genere Societą, politica e professioni
Supporto Cartaceo
Lingua di pubblicazione italiano

L'opera

Frutto di un lungo lavoro di riordino di fondi documentari, vede oggi la luce questo volume di Cecilia Tasca nel quale si fondono, in una pregevole sintesi, la pratica archivistica e l“edizione di fonti.
Il volume è infatti costituito di pia parti dove si intrecciano, nel rigore di un metodo ormai consolidato, le istituzioni, la descrizione archivistica, l“edizione documentaria e, ancora, la ricostruzione di una vicenda storica fino ad oggi sconosciuta ai più.
Nucleo centrale del lavoro sono gli inventari degli Archivi dell“Opera Pia Ospedale Managu e della Congregazione di Carità di Siddi che contengono - in serie straordinariamente complete - una moltitudine di carte che testimoniano, fin nel dettaglio, l“attività di una istituzione sanitaria che operò nel cuore della Sardegna rurale dalla metà dell“Ottocento sino alla fine del secolo.
Furono infatti i due Enti ad amministrare il patrimonio che nel 1848 un benefattore aveva destinato all“erezione dell“Ospedale, come spiega l“autrice nel saggio introduttivo, nel quale sono ricostruite le vicende di questa istituzione sanitaria con le implicanze sociali ed economi-che nei territori in cui svolse la sua opera.
L“area geografica che ricevette i benefici dell“Ospedale fu il "Distretto del Mandamento di Marrnilla", mentre la documentazione, nel suo complesso, interessa un territorio più ampio, legato ai possedimenti della famiglia Managu.
Il funzionamento del Pio Istituto era garantito, inizialmente, dai beni immobili accumulati dalla famiglia bene/attrice nel corso di oltre due secoli e, successivamente, anche dal lascito di Francesco Mancosu Mereu di Lunamatrona, come testimonia la documentazione delle due famiglie costituita da 400 atti notarili e 750 quietanze, che risalgono alla metà del XVII secolo e arrivano al 1858 con l“estinzione dei due rami familiari per mancanza di eredi diretti.
L“edizione sistematica di questi atti di natura privata, presentati nel volume sotto forma di regesto, da vita a due nutrite Appendici che completano la descrizione inventariale, offrendo contestualmente, attraverso le informazioni di cui sono ricche, originali spunti per la ricostruzione della società rurale della Sardegna dell“epoca. Corredano questa seconda parte del volume la genealogia della famiglia Managu, le, tavole esplicative dei documenti e gli iridici onomastici e toponomastici.
(Luisa D“Arienzo)

L“Archivio dell“Ospedale Managu di Siddi
$26.68
$22.68

Disponibilità immediata  Disponibile (In commercio)

*
(solo per utenti registrati)